L'immobiliare di Prestigio ''Haute Couture''
5 rue des Lilas 98000 Monaco
it

Come diventare proprietario di un bene nel Principato di Monaco


Dopo la visita di un bene e la manifestazione da parte vostra di un reale interesse per l'acquisto dello stesso, un'offerta d'acquisto scritta verrà redatta a cura dell'agenzia nella debita forma.

Tramite la detta offerta, il venditore sarà informato delle vostre intenzioni. Essa dovrà essere accompagnata da un acconto, equivalente al 10% del montante della transazione, depositato tramite assegno o giroconto presso il Notaio. La procedura permette di rendere legalmente accettabile l'offerta d'acquisto poiché impegna le due parti alla responsabilità contrattuale.

In effetti, l'offerta d'acquisto è l'atto tramite il quale il potenziale acquirente manifesta la volontà di acquistare il bene in questione ad un prezzo stabilito, previa eventuale negoziazione tra le parti, mediata dalla nostra agenzia.

E' il mezzo di bloccare il bene e fissarne il prezzo.

L'offerta d'acquisto ha un reale valore giuridico nel Principato di Monaco poiché assume valore di compromesso in caso di vendita diretta. In effetti, dal momento che il documento comporta tutti gli articoli e condizioni necessari, in alcuni casi, e allorché le parti desiderano concludere la transazione in tempi brevi, non è necessario procedere ad un compromesso.

Su un'offerta di acquisto scritta dovranno imperativamente figurare :
- l'identificazione dell'acquirente
- la descrizione dettagliata del bene
- il prezzo del bene in oggetto
- il termine di validità in capo al quale l'offerta è da considerarsi caduca
- le modalità di risposta del venditore
- la commissione dell'Agenzia immobiliare
E' da precisare che le spese notarili sono a carico dell'acquirente.

Al momento dell' accettazione dell'offerta da parte del venditore, le due parti si impegnano a concretizzare l'operazione. Nel caso in cui l'acquirente venisse a ritirarsi dalla transizione dopo accettazione del prezzo di vendita da parte del venditore, il montante dell'acconto sarebbe acquisito con pieno diritto dallo stesso. In caso inverso, potrà essere messa in atto una procedura mirata a finalizzare la vendita.

Se l'offerta d'acquisto non comporta nessuna condizione sospensiva, e secondo la volontà delle parti, è possibile effettuare un acquisto nella configurazione di vendita diretta, evitando cosi' il compromesso. Questo tipo d'acquisto permette di ridurre i termini.

Pratiche amministrative

Il compromesso di vendita è un documento preparatorio alla firma dell'atto autentico.

Più dettagliato dell'offerta d'acquisto scritta , permette di confermare davanti al Notaio le intenzioni di ognuna delle due parti. La pertinenza di questa procedura è giustificata dalla complessità e lunghezza dell'istruzione di certe pratiche, in particolare nel caso di accettazione di un prestito immobiliare.

L'atto autentico redatto dal notaio conferma il contenuto della vendita e l'intesa tra le due parti con forza probante e esecutiva. Esso ha valore legale a carattere definitivo e ufficializza la nuova proprietà ad una certa data e protegge efficacemente i vostri interessi con perfetta cognizione di causa da parte dei due contraenti.

Spese ed onorari

L'Agenzia si impegna a rispettare il tariffario emesso dalla Chambre Immobiliaire Monegasque in vigore alla data della vendita.

Le spese relative all'acquisto di un bene sono le seguenti :
- Spese notarili e di registrazione : se l'acquirente è un privato, esse corrispondono al 6% del prezzo di vendita del bene, nel caso di cessione di quote da parte della società detentrice del bene, corrispondono al 4,5% del prezzo di vendita dello stesso
- Gli onorari d'Agenzia corispondono al 3% del prezzo di vendita del bene + TVA in vigore
- Le spese menzionate qui sopra, cosi' come il pagamento finale del prezzo pattuito, verranno saldate davanti ad un Notaio con studio nel Principato di Monaco.

Il Notaio è un pubblico ufficiale che agisce per conto dello Stato, nominato mediante ordinanza sovrana. In virtù delle sue prerogative di potere pubblico, conferisce agli atti che redige garanzia d'autenticità. Egli è, innanzi tutto, un professionista che ha potere di autenticare gli atti apponendovi sigillo e firma. Constata personalmente la volontà espressa dalle parti ed impegna la propria responsabilità quanto al contenuto e alla data dell'atto.